Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
comparto

ASP e Ospedali

La soddisfazione dell'Ordine provinciale

Asp di Caltanissetta, stabilizzati 41 medici e 24 operatori sanitari del comparto

Il presidente dell'Ordine provinciale dei medici: «La migliore risposta alla domanda di una sanità efficace ed efficiente da parte del territorio».

Tempo di lettura: 1 minuto

«La stabilizzazione di 41 medici e 24 operatori sanitari di comparto dell’Asp di Caltanissetta rappresenta la migliore risposta alla domanda di una sanità efficace ed efficiente da parte del territorio, ma soprattutto restituisce serenità ai tanti colleghi precari che da anni prestano la propria opera con impegno, professionalità e passione al servizio della collettività».

Lo dice Giovanni D’Ippolito, presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Caltanissetta, commentando l’avvenuta stabilizzazione dei precari dell’Azienda sanitaria provinciale di Caltanissetta dando seguito alla circolare emanata dall’assessorato regionale alla Salute.

«Un plauso va all’assessore Ruggero Razza che, facendosi carico della gravosa problematica riguardante i precari che da anni operano nelle strutture sanitarie della nostra Asp, ha manifestato grande sensibilità sollecitando l’immediata attuazione del relativo iter procedurale di stabilizzazione, trovando un valido interlocutore nel commissario dell’Asp, Maria Grazia Furnari– prosegue il presidente dell’Ordine dei Medici- che in tempi celeri ha dato concreta risposta alla richiesta dell’assessore, ma soprattutto ai tanti operatori sanitari che da tempo attendevano la stipula del contratto a tempo indeterminato che garantisce certezza e serenità lavorativa».

Nella foto: Giovanni D’Ippolito e Maria Grazia Furnari

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati