asp di caltanissetta concorsi primari anestesisti Trauma Center Sant'Elia

Asp di Caltanissetta, al via due servizi di tele-consulto con specialisti

1 Aprile 2020

Per non lasciare soli i pazienti che necessitano di consulenti specialistici in un periodo, come quello dell'emergenza Coronavirus, in cui è diventato quasi impossibile usufruire di visite private.

 

di

L’Asp di Caltanissetta ha messo a punto due servizi innovativi per non lasciare soli i pazienti che necessitano di consulenti specialistici in un periodo, come quello che stiamo attraversando, in cui è diventato quasi impossibile usufruire di visite private.

Il primo è un servizio di tele-consulto ed è stato denominato “La medicina territoriale risponde”. I pazienti che necessitano di consulenze relative a cardiologia, angiologia, dermatologia, diabetologia, ematologia, endocrinologia, fisiatria, geriatria, ginecologia, medicina legale, medicina dello sport, medicina del lavoro, neuropsichiatria infantile, nefrologia, neurologia, oculistica, odontoiatria, ortopedia, otorinolaringoiatria, pneumologia, reumatologia, urologia e spina bifida potranno informarsi visitando il sito www.asp.cl.it.

Qui infatti è contenuto l’elenco dei medici e relativi numeri di telefono da contattare. In caso di difficoltà ad accedere al sito gli utenti potranno contattare i numeri 334-1164345 o 334-1164346, dal lunedì al sabato dalle 8 alle 14, o i numeri 334-1664344 o 334-1664347 dal lunedì al sabato dalle 14 alle 20.

“Si tratta di una iniziativa- ha detto il direttore generale dell’Asp di Caltanissetta Alessandro Caltagirone (nella foto)- per dare continuità alle attività ambulatoriali. Si potrà fare un teleconsulto per alcune specialistiche e selezionare i soli casi meritevoli di consulto con presenza fisica del medico. Inoltre è attivo il servizio psicologico in questo momento di difficoltà per tante persone fragili”.

In questo caso si tratta del servizio “Vicini nella distanza” di cui è possibile usufruire sempre collegandosi al sito dell’Asp di Caltanissetta. Già dall’attivazione del servizio sono state tantissime le chiamate degli utenti. Un modello che potrebbe essere esportato anche in altre province e che potrebbe rivelarsi un punto di riferimento per le altre Asp.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV