ASP e Ospedali

L'obiettivo

Asp di Agrigento, potenziamento per l’infermieristica neonatale

Il tema è stato tra quelli discussi durante l'incontro programmatico tra il commissario straordinario e l'OPI provinciale.

Tempo di lettura: 1 minuto

AGRIGENTO. Incontro programmatico questa mattina presso la Cittadella della Salute del viale della Vittoria fra il vertice dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento e l’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Agrigento. Diversi i temi trattati in sinergia fra cui, prioritariamente, il potenziamento dell’infermieristica neonatale.

Il commissario straordinario ASP, Giuseppe Capodieci, ha ricevuto, per un’utilissima occasione di confronto e scambio d’intenti, il presidente OPI di Agrigento, Salvatore Occhipinti, il responsabile del Servizio infermieristico di Sciacca e consigliere OPI, Antonino Venezia, e l’infermiera pediatrica UTIN Sabrina Di Marco.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche