Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

La nota della Rsu

Asp di Agrigento, l’appello ai vertici aziendali: «Avanzamenti di carriera per i tremila dipendenti»

Giuseppe Milano, componente della Rsu dell'azienda sanitaria provinciale, sollecita l'indizione di selezioni interne.

Tempo di lettura: 1 minuto

AGRIGENTO. «Dopo l’avvenuta partenza dei processi di stabilizzazione e dopo la trasformazione dei contratti di 83 ex contrattisti da 24 ore a 36 ore settimanali, sarebbe ora di pensare ai circa 3.000 dipendenti di ruolo dell’Asp di Agrigento che da più di 15 anni aspettano un avanzamento di carriera».

Lo afferma Giuseppe Milano (nella foto), componente della Rsu dell’azienda sanitaria provinciale, sottolineando: «Il Decreto Madia apre spazi in tal senso, consentendo alle Amministrazioni Pubbliche di indire selezioni interne per il passaggio di un dipendente alla categoria immediatamente superiore, seppur nel rispetto di determinati vincoli».

Da qui l’auspicio di «un tavolo tecnico tra l’Amministrazione aziendale e le Organizzazioni Sindacali per l’adozione di un percorso che porti alla giusta valorizzazione della professionalità del personale di ruolo dell’Asp di Agrigento».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati