Asp di Caltanissetta, impegno mantenuto: all’insegna di salute e benessere, riapre il Parco Dubini

3 Maggio 2017

Ritorna ad essere fruibile da giovedì 4 maggio.

 

di

CALTANISSETTA. Tutto pronto per la riapertura del parco Dubini, prevista per domani mattina (giovedì 4 maggio) dalle 9.30. Grazie ad una iniziativa della direzione strategica dell’Asp, presieduta dal direttore generale Carmelo Iacono l’area verde più bella di Caltanissetta torna ad essere dei cittadini.

“Salute e benessere”: sono queste le due parole d’ordine che hanno guidato l’azione di questa direzione strategica che, sicuramente, passerà alla storia per aver fatto, con poco, quello che non hanno mai saputo fare altri. Il Dubini, un parco storico e con un’estensione di verde pari a 40 mila metri quadrati era rimasto, da decenni, in uno stato di totale abbandono.

L’Asp, «ritenendo fondamentale il concetto di prevenzione e l’adozione di corretti stili di vita», come ha sottolineato il manager Iacono ha affidato dunque i lavori ad una ditta esterna che in questi mesi ha rimesso in sicurezza i luoghi, con l’abbattimento degli alberi pericolanti, ripulito le piante, e ripristinato sentieri e viali dove adesso sarà possibile fare jogging, passeggiare o, per i più piccini, giocare. Non ci saranno inaugurazioni o passerelle politiche, come sottolineato da Iacono, e dal direttore sanitario Marcella Santino e dal direttore amministrativo Alessandro Mazzara, ma sarà una vera e propria festa dei bambini.

Duecento quelli che arriveranno, grazie alla collaborazione dell’ufficio scolastico provinciale, con cappellini e zainetti colorati forniti dal generoso sponsor, il Corona Wine Bar che offrirà anche il gelato a tutti coloro che domani prenderanno parte all’Open day.

Michele Amorelli, invece, proprietario dell’agriturismo Fontanelle, porterà i pony per far passeggiare i bimbi che potranno così prendere dimestichezza con l’equitazione. Allo sport hanno pensato Attilio Ristagno e Enrico Cordova, dirigente dell’ufficio scolastico provinciale, con varie attività: dal rugby, alla corsa alla staffetta.

Mentre gli operatori della Centrale operativa del 118, diretta dal primario Giuseppe Misuraca, effettueranno dimostrazioni di primo soccorso. Insomma saranno tre ore piene di attività e giochi cui, il direttore generale – come promesso – prenderà parte per l’intero arco di tempo.

Due appunti sono stati sollevati nel corso della conferenza stampa di questa mattina. Il primo riguarda gli arredi e in tal senso il manager Iacono ha fatto un appello all’amministrazione comunale per contribuire all’acquisto. Il secondo arriva invece da Legambiente e Wwf ed è più un appello a continuare negli anni questa opera di valorizzazione del parco puntando sulla manutenzione e l’ulteriore abbellimento dei luoghi.

Caltanissetta. Parco Dubini

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV