Dal palazzo

L'iniziativa

Aslti, in campo a Milano 12 ragazzi siciliani guariti dal cancro

Nel torneo nazionale di calcio "Winners Cup" che si terrà sabato 13 maggio nella "casa" del settore giovanile dell'Inter.

Tempo di lettura: 2 minuti

Pronti a scendere in campo nel torneo nazionale di calcio dei reparti di oncoematologia pediatrica: sono gli otto ragazzi e le quattro ragazze della Sporting Warriors, la squadra composta da giovani guariti dal cancro di Aslti, l’associazione siciliana contro le leucemie e i tumori infantili e della Lega Ibiscus Onlus di Catania.

Sabato 13 maggio giocheranno a Milano nella quarta edizione della Winners Cup 2023, tra le 9 e le 18, al “Konamy Youth Development Centre in Memory of Giacinto Facchetti”, casa del settore giovanile dell’Inter.

La Winners Cup è un evento unico nel suo genere che, attraverso lo sport, abbatte muri e barriere fisiche e psicologiche. I calciatori che scenderanno in campo sono ragazzi accomunati dalla passione per lo sport e dall’essere stati in cura per un tumore: nel caso della squadra siciliana, si tratta di pazienti già seguiti nelle unità operative di Oncoematologia pediatrica dell’Arnas Civico di Palermo e del Policlinico Vittorio Emanuele di Catania.

I partecipanti arriveranno da trenta centri di oncologia pediatrica europei e formeranno 16 squadre di 12 giocatori l’una, per un totale di circa 250 ragazzi e ragazze di età compresa tra i 15 e i 20 anni, pazienti in cura o fuori terapia da non più di tre anni.

La squadra siciliana sarà accompagnata dagli allenatori Uefa B, Giuseppe Furfari e Daniele Cacciato, dal primario dell’unità operativa di Oncoematologia pediatrica dell’Arnas Civico di Palermo, Paolo D’Angelo, e dal dirigente medico dell’Oncoematologia pediatrica del Policlinico di Catania, Salvatore D’Amico.

“Siamo orgogliosi della presenza dei nostri ragazzi alla Winners Cup – sottolineano Antonella Gugliuzza e Ilde Vulpetti, presidente e direttrice dell’area operativa di Aslti – dimostrano tanto amore per il calcio ma soprattutto tanta voglia di vivere e di riscattarsi dalla malattia che li ha privati dei momenti spensierati dell’adolescenza”.

L’evento è organizzato da Fc Internazionale Milano con diversi contributi delle associazioni di Oncoematologia pediatrica e di Fiagop, La Federazione Italiana Associazioni Genitori e Guariti.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche