Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
Villa Santa Teresa

Case di cura

La soddisfazione dell'assessore Gucciardi

Arriva il via libera dall’Ars: Villa Santa Teresa di Bagheria diventerà di proprietà della Regione

La soddisfazione dell'assessore Gucciardi

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. La Regione diventerà proprietaria della clinica Villa Santa Teresa di Bagheria, bene confiscato alla mafia. L’Assemblea Regionale Siciliana ha approvato la norma proposta dal governo regionale che consentirà alla Regione Siciliana di utilizzare il bene per finalità sanitarie, al fine di renderlo una struttura di eccellenza.

«Il passaggio di proprietà di Villa Santa Teresa alla Regione rappresenta anche un atto di altissimo valore simbolico- afferma l’assessore alla Salute Baldo Gucciardi- restituendo ai cittadini siciliani un bene confiscato alla mafia». In questo momento nella struttura sanitaria in provincia di Palermo, oltre a servizi come la Diagnostica per immagini e la Radioterapia, è presente il polo dell’Irccs Rizzoli di Bologna.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati