sciopero nazionale delibere omissioni corleone agonia contratto comitato lavoratori

ASP e Ospedali

La nota dei sindacati

Arnas Garibaldi, dopo l’assemblea dei medici resta lo stato di agitazione contro la nuova rete ospedaliera

La nota dei sindacati.

Tempo di lettura: 1 minuto

CATANIA. L’assemblea dei medici dell’Arnas Garibaldi di Catania, organizzata dalle organizzazioni sindacali di categoria riunitasi l’undici aprile, dopo avere esaminato e discusso il nuovo assetto della rete ospedaliera siciliana, licenziato dal governo Crocetta e approvato dai ministeri della Salute e dell’Economia, si dichiarano «unanimemente contrari»:

alla riduzione delle unità operative «attuando tagli lineari e spesso incomprensibili senza tenere conto dell’eccellenza delle stesse e delle peculiarità diagnostico-assistenziali di questa struttura ospedaliera; poiché tali riduzioni porteranno ad una ricaduta negativa nell’erogazione delle prestazioni e delle cure per la popolazione della Sicilia orientale negando loro il migliore diritto alla salute»;

alla diminuzione dei posti letto «che comporterà un effetto devastante sul piano occupazionale – già in equilibrio precario – di tutto il personale medico»

Per queste ragioni, «non discutibili sia sul piano etico/morale che sul piano fattivo, le suddette organizzazioni sindacali dell’Arnas Garibaldi di Catania (Anaao Assomed, Anpo, Cimo, Cisl MEDICI, SNR, Uil FPL AMCO) chiedono di aprire un confronto con le Istituzioni e pertanto, fino a che non saranno ascoltate, permarrà lo stato di agitazione e si riservano ulteriori azioni di protesta».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.