Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
Fabrizio De Nicola asp trapani consulenza genetica ambliopia

ASP e Ospedali

Il nuovo contratto nazionale

Arnas Garibaldi, arretrati e aumenti di stipendio nella busta paga di gennaio

Lo annuncia il direttore generale Fabrizio De Nicola: «Stiamo dando immediata attuazione a quanto previsto dal nuovo contratto nazionale della dirigenza medica e sanitaria».

Tempo di lettura: 1 minuto

CATANIA. Via libera dall’Arnas Garibaldi all’adeguamento immediato al nuovo contratto nazionale di lavoro della dirigenza medica e sanitaria, sottoscritto lo scorso 19 dicembre.

Nella busta paga di gennaio, infatti, i dipendenti troveranno sia gli arretrati che l’aumento di stipendio in base al tabellare ora in vigore.

Lo annuncia il direttore generale Fabrizio De Nicola (nella foto), sottolineando: «Dopo un vuoto contrattuale durato quasi dieci anni, si è ritenuto doveroso nei confronti dei tanti professionisti che prestano con impegno, dedizione e sacrificio la loro attività presso l’Arnas Garibali, dare immediata e tempestiva attuazione dei nuovi istituti contrattuali di natura economica».

Da qui l’applicazione automatica ed immediata di quanto previsto dal nuovo contratto nazionale, «provvedendo alla erogazione in un’unica soluzione degli arretrati maturati a partire da gennaio 2016», aggiunge De Nicola, che rivolge un ringraziamento al direttore amministrativo Giovanni Annino e alla responsabile del personale, Gaetana Bonanno.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati