ASP e Ospedali

La Buona Sanità

Arnas Civico, nuova piattaforma endoscopica nel reparto di Gastroenterologia

Acquisite 5 colonne FUJIFILM di ultima generazione con strumenti ad alta definizione e tecnologia 4K. Il commento del primario Di Mitri e del direttore sanitario Requirez

Tempo di lettura: 3 minuti

PALERMO. È stata recentemente completata l’installazione della nuova piattaforma endoscopica di ultima generazione presso il reparto di Gastroenterologia con Endoscopia Digestiva dell’Arnas Civico, diretto da Roberto Di Mitri (nella foto in alto).

Tale rinnovo tecnologico, conseguenza di un importante investimento voluto con forza dalla Direzione Strategica, ha consentito l’acquisizione di cinque nuove colonne Endoscopiche FUJIFILM di ultima generazione con strumenti ad alta definizione e tecnologia 4K, tra cui una Colonna Biliopacreatica dedicata a procedure operative avanzate e complesse come ERCP, EcoEndoscopie diagnostiche ed operative ed Enteroscopie a Doppio Pallone, ed altre 4 colonne dedicate alla diagnostica ed all’operativa anche avanzata sul tubo digerente (POEM, EMR, ESD, PEG, etc).

Il reparto esegue più di 8.000 esami endoscopici e circa 15.000 procedure all’anno. Da oggi con l’aiuto della Tecnologia Innovativa della Piattaforma ELUXEO Ultra, degli endoscopi ad alta definizione ed a magnificazione di immagine ed alla professionalità del personale medico si potrà essere in grado di effettuare più facilmente diagnosi, prevenzione e trattamento. I clinici usufruiranno del supporto tecnologico delle Cromoendoscopie LCI e BLI per identificare e caratterizzare precocemente le lesioni del tubo digerente e valutare in maniera dettagliata il loro migliore trattamento.

In previsione e ad integrazione di quanto già acquisito, vi saranno prossimamente Moduli di Intelligenza Artificiale CAD-EYE ed il Sistema G-EYE che, usati in combinazione, supporteranno i clinici durante gli esami di Screening per la prevenzione dei tumori del colon-retto, programma regionale di cui fa parte.

«Ringrazio- dichiara Roberto Di Mitri– la Direzione Strategica per continuare a starci sempre a fianco e per aver creduto in un progetto così importante che darà un’importante spinta qualitativa alla nostra UOC ed alla nostra Azienda arricchendo il proprio ruolo di spicco come rappresentante, sia in ambito regionale che extra regionale, dell’eccellenza sanitaria anche in campo gastroenterologico».

La Gastroenterologia dell’ARNAS è riferimento regionale ed extra regionale per l’endoscopia operativa avanzata sul distretto biliopancreatico e sul tubo digerente ed il supporto della nuova tecnologia acquisita la pone come principale centro regionale dotato di tecnologia endoscopica di ultima generazione anche per i volumi di attività e per la complessità trattata.

Il direttore sanitario Salvatore Requirez dichiara: «Aggiungiamo un altro tassello al già ricco mosaico di attività sanitarie all’avanguardia che stanno segnando questi ultimi anni della più concreta operatività dell’Ospedale Civico. Sono passi importanti armonicamente riportati al progressivo riposizionamento del presidio dell’ARNAS ai competenti livelli di alta specializzazione che, giorno dopo giorno, fortificano il senso di riferimento assistenziale di qualificante grado che la Direzione Generale dell’azienda ha costantemente coltivato in questo periodo».

Il direttore sanitario Salvatore Requirez

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche