piani di rientro

ASP e Ospedali

L'intervento

Arnas Civico, la deputata Di Vita: «Creare un doppione dell’Uoc di Astanteria sarebbe uno spreco»

Prosegue la polemica dopo la denuncia del Cimo riportata da Insanitas.

Tempo di lettura: 2 minuti

«L’assessorato alla Salute aveva ribadito che il duplicato dell’Unità operativa complessa di Astanteria al Civico non si doveva fare. Quindi non era necessario bandire un concorso per Primario, come ha fatto il direttore generale, Giovanni Migliore. Perché non segue quelle indicazioni? Sono pronta a mandargli copia del DM 70 perché qualcosa sicuramente gli sfugge».

La deputata siciliana alla Camera, Giulia Di Vita (nella foto), commenta così la denuncia del Cimo, riportata da Insanitas, sulla presunta scelta del governo regionale di modificare la nuova rete ospedaliera, ammettendo la possibilità di duplicare uno dei primariati del Civico di Palermo.

«Migliore ha portato avanti ugualmente il bando di concorso per Primario, procedendo con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, nonostante il parere contrario dell’assessorato. Duplicare una struttura complessa è uno spreco. E forse non solo. Quando inevitabilmente qualcuno si renderà conto che i doppioni dovranno essere riunificati in un unico primariato ecco che si potrebbe raggiungere forse il vero scopo, quello di un abile spoil system- ha aggiunto la deputata- Se non registreremo un passo indietro del governo e di Migliore, porterò il caso in Parlamento».

Ieri Insanitas ha chiesto a Migliore di replicare sull’argomento, ma lui ha risposto che preferisce non intervenire. Siamo sempre pronti ad ospitare una sua eventuale replica.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.