Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
tecnici di radiologia coronavirus smart working truffa

ASP e Ospedali

Colletti risponde al sindacato CIMO

Arnas Civico, il direttore generale Colletti: “a breve avremo tre risonanze magnetiche”

Le precisazioni del direttore generale "La risonanza del Civico lunedì sara riparata, per quella nuova dell'Ospedale dei Bambini attendiamo solo i collaudi tecnici mentre quella dell'Ismett si trova all'interno dei nostri padiglioni"

Tempo di lettura: 2 minuti

“Ieri abbiamo acceso per la prima volta la nuova risonanza magnetica in dotazione all’Ospedale dei Bambini per procedere alle necessarie verifiche tecniche di funzionalità – afferma il direttore generale dell’Arnas Civico Colletti – si tratta di verifiche e collaudi previsti e che per altro stanno rispettando i tempi contrattuali. Dopo di che corre, in merito alla vicenda raccontata ieri dal vostro giornale (leggi qui) corre l’obbligo di precisare che da tempo c’è un rapporto di collaborazione con l’ISMETT di cui l’Arnas Civico è socio di maggioranza e vale la pena precisare altresì che la risonanza magnetica cui fa riferimento la nota del CIMO, pur essendo di proprietà dell’ISMETT, si trova qui, in uno dei nostri padiglioni, questo per correttezza e completezza d’informazione”.

“Per quanto riguarda il gusto della nostra RMN – continua Colletti – i tecnici dicono che già lunedì sarà riparata, si è trattato di un guasto determinato probabilmente dal temporale. Infine approfitto di questi chiarimenti per confermare che è ormai in dirittura di arrivo l’attivazione della terza risonanza magnetica della nostra azienda, è già pronta e funzionante. Si attendono solo i collaudi tecnici che verranno fatti entro la prossima settimana, dopo di che bisognerà attendere giusto il tempo di inviare i documenti in assessorato per ottenere l’autorizzazione all’utilizzo e finalmente avremo tre RMN a pieno regime, più quella dell’ISMETT in convenzione per un totale di ben 4 risonanze magnetiche, di cui 1 all’Ospedale dei Bambini e tre all’interno del complesso del Civico”.

“Non c’è nessun problema gestionale quindi – conclude Colletti – ma solo il rispetto dei tempi tecnici previsti dalla legge per i nuovi acquisti mentre i guasti vengono riparati in tempi brevissimi, come già dimostrato nel recente passato. Quanto alle questioni di bilancio sollevate da CIMO occorre dire che non c’entrano niente, le RMN a nostra disposizione sono solo per i degenti e non possono svolgere servizio per gli esterni”

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati