Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
Unità operative stabilizzare

ASP e Ospedali

L'indiscrezione

Arnas Civico, il commissario Migliore in pole position per la direzione del “Giovanni XXIII” di Bari

Contattato da Insanitas, il manager smentisce derubricando quanto riportato dagli articoli di stampa a semplici "indiscrezioni".

Tempo di lettura: 1 minuto

di Rossella Vilardi e Giorgio Vaiana

PALERMO. Da Palermo a Bari. Giovanni Migliore (nella foto @Insanitas), attuale commissario dell’Arnas Civico, secondo quanto apparso in diverse testate giornalistiche pugliesi, sarebbe in pole position per guidare in qualità di direttore generale il Policlinico-Giovanni XXIII.

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, si sarebbe convinto della necessità di chiamare un “esterno” da mettere alla guida del Policlinico e Giovanni XXIII di Bari, in vista dell’evoluzione di questa seconda struttura in azienda ospedaliera autonoma con specializzazione pediatria, prevista per l’inizio del 2019.

Anche per questo Emiliano avrebbe puntato sull’esperienza che Migliore ha maturato negli ultimi anni, trascorsi alla guida di un’Azienda di rilievo nazionale con una spiccata specializzazione pediatrica.

Le “trattative” vanno avanti ormai da Natale scorso e sarebbero arrivate a buon punto. Palermitano, classe 1961, Giovanni Migliore è vicepresidente della Federazione Italiana Aziende Sanitarie e Ospedaliere. Nel 2014 è stato nominato dal governo Crocetta direttore Generale dell’Arnas Civico-Di Cristina dove, attualmente, riveste il ruolo di Commissario.

Contattato da Insanitas, Migliore smentisce derubricando quanto riportato dagli articoli di stampa a semplici “indiscrezioni”.

 

 

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati