118

Ares 118, al via concorso per 138 autisti-soccorritori a tempo indeterminato

7 Dicembre 2019

Cercasi "Operatori tecnici specializzati-autista d'ambulanza". Ecco il bando.

 

di

ROMA. Al via un concorso dell’ARES 118 Roma per assumere a tempo indeterminato 138 autisti-soccorritori. In particolare si tratta di “Operatori tecnici specializzati-autista d’ambulanza”, categoria B.

Il bando è stato pubblicato il 3 dicembre sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana (sezione Concorsi) e le istanze possono essere presentate entro il 2 gennaio 2020.

I posti saranno così assegnati:
– 130 presso ARES 118;
– 4 presso ASL Viterbo;
– 2 presso ASL Rieti;
– 2 presso Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata.

Sono previste alcune riserve di posti:
– 39 a favore dei dipendenti ARES 118 con rapporto di lavoro a tempo indeterminato;
– 1 a favore dei dipendenti ASL Rieti con rapporto di lavoro a tempo indeterminato;
– 29 a favore dei volontari delle FF.AA,

Ecco alcuni dei requisiti previsti per partecipare al concorso:

– età non superiore a 65 anni;
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri della Comunità Europea o di altre categorie indicate nel bando;
– idoneità fisica all’impiego;
– diploma di istruzione secondaria di primo grado e/o assolvimento dell’obbligo scolastico;
– 5 anni di esperienza professionale acquisiti nel corrispondente profilo presso pubbliche amministrazioni o imprese private.

Non dà alcun diritto, invece, l’esperienza maturata in qualità di volontario/tirocinante/stagista o altra non retribuita.

Per tutti i requisiti, ecco il bando dell’Ares 118 per 138 posti.

Se il numero di domande di partecipazione al concorso dovesse essere superiore a 500, le prove d’esame saranno precedute da una preselezione con 30 test a risposte multiple. La procedura selettiva prevede la valutazione dei titoli e il superamento di due prove d’esame, una pratica e una orale.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV