Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
screening brucellosi gestione anestesisti diabete insulina

Dal palazzo

La polemica

«AperiVax una pessima idea, è inaccettabile il binomio alcol-vaccini»

La presidente della commissione Sanità dell'Ars: "L'auspicio è che vengano annullate le iniziative che propongono alcol per incoraggiare i giovani a immunizzarsi contro il Covid-19".

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. «Credo sia una pessima idea quella di proporre aperitivi in alcuni locali per incentivare la vaccinazione dei giovani in Sicilia. A mio avviso, così passa un messaggio assolutamente sbagliato che rischia di favorire l’uso insensato di alcol che rappresenta uno dei problemi più gravi che colpisce i giovani, anche minorenni.  Ho già espresso il mio disappunto per le iniziative del genere promosse prima a Messina, poi a Palermo e lo esprimo anche adesso in vista di una nuova iniziativa che, a quanto pare, si sta organizzando nel Trapanese».

Lo scrive in una nota la presidente della commissione Salute dell’Ars, Margherita La Rocca Ruvolo, esprimendo il proprio disappunto per diversi iniziative “AperiVax” che si stanno promuovendo in Sicilia, aggingendo: «Ben vengano, invece, iniziative come quelle promosse da Edizioni La Zisa di Palermo che regala un libro ad ogni neo vaccinato. L’auspicio è che vengano annullate tutte le iniziative che propongono alcol per incoraggiare i giovani a immunizzarsi contro il Covid-19. Fare il vaccino è un atto di responsabilità a tutela della propria salute e di quella della comunità».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati