Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
dimissioni comitato coronavirus precari asp

Dal palazzo

La direttiva dell'assessore

Amministrative in Sicilia, il monito di Razza: «Siano sospese assunzioni e inaugurazioni nella Sanità»

L'assessore alla Salute ha inviato un atto di indirizzo a tutti i vertici delle aziende sanitarie e per conoscenza alle Procure.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Un diktat vero e proprio, con un atto di indirizzo inviato a tutti i vertici delle aziende sanitarie siciliane: in vista delle imminenti elezioni amministrative in oltre 100 Comuni siciliani, in quelle realtà locali si dovranno sospendere le inaugurazioni di reparti e strutture e le assunzioni di personale.

Firmato Ruggero Razza, vale a dire l’assessore regionale alla Salute, che vieta pure riunioni di propaganda all’interno degli ospedali e la distribuzione di materiale elettorale al personale e ai pazienti. L’unica deroga viene concessa per i rinnovi dei contratti in scadenza e le stabilizzazioni già avviate.

Ne dà notizia il quotidiano La Sicilia, sottolineando che durante il periodo delle amministrative i dipendenti della sanità siciliana sono invitati, se candidati, a mettersi in aspettativa per il periodo di campagna elettorale oppure ad usufruire di giorni di permesso.

La nota di Razza è stata inviata per conoscenza anche alle Procure isolane e l’obiettivo è «tenere del tutto estraneo alla contesa elettorale il sistema Sanità».

Sotto la lente di ingrandimento anche il rapporto con i fornitori: «Si dovrà monitorare ogni eventuale mandato di pagamento, secondo le linee guida impartite dall’Anac in materia di rischio corruzione nel settore sanitario».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati