Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
banca ore Seus Soccorritori postazione 118 agrigentino usuranti ugl Seus snami

Emergenza urgenza

La richiesta dell'Aasi

Ambulanze del 118 in Sicilia, appello a Gucciardi: «Siano dotate di barelle con sollevamento elettrico»

La richiesta dell'Aasi all'assessore regionale alla Salute: «Benefici sia per gli autisti- soccorritori che per i pazienti»

Tempo di lettura: 1 minuto

L’istallazione di barelle con sistema di sollevamento elettrico sulle ambulanze del 118 siciliano. È quanto sollecita l’Aasi (Associazione autisti- soccorritori italiani) con una lettera inviata all’assessore regionale alla Salute, Baldo Gucciardi.

Secondo il presidente Stefano Casabianca, il provvedimento potrebbe essere adottato «in modo sperimentale, sulle postazioni ROSSE e STEN, e poi, gradualmente su tutte le altre, a tutela della salute e sicurezza degli autisti soccorritori, del personale sanitario e dei pazienti. Tali attrezzature, sul piano internazionale, sono già in uso presso altri gestori del servizio urgenza emergenza sanitaria, come ad esempio la Croce Rossa Spagnola e la London Ambulance service».

L’Aasi sottolinea: «Dopo una sperimentazione, hanno impiegato le barelle con sistema di sollevamento elettrico a tutela del proprio personale per evitare patologie alla colonna vertebrale, dovute alle continue sollecitazioni derivanti dal sollevamento continuo  e dalla movimentazione manuale dei carichi, e per garantire maggiore sicurezza ai pazienti trasportati».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati