Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Dal palazzo

L'appello al governo Musumeci

Amata (FDI): «L’ospedale di Mistretta si convenzioni con il Giglio di Cefalù»

La capogruppo di Fratelli d’Italia all’Ars ribadisce l'appello lanciato un anno fa all'assessore Razza. "Sono convinta che sia la strada giusta per accrescere qualità e servizi del nosocomio nebroideo".

Tempo di lettura: 1 minuto

«Un anno fa abbiamo lanciato all’assessore alla Salute la proposta di una convenzione tra l’ospedale di Cefalù e quello di Mistretta, così che i cittadini del territorio dei Nebrodi possano ricevere quell’assistenza sanitaria che meritano, e Razza si è mostrato subito disponibile, dandomi mandato di verificarne la fattibilità. Poi nei mesi scorsi l’emergenza Covid ne ha interrotto il percorso, che ora con questa visita riprendiamo».

Lo ha detto Elvira Amata, capogruppo di Fratelli d’Italia all’Ars, al termine del sopralluogo effettuato ieri all’ospedale di Mistretta, insieme al presidente della fondazione Giglio di Cefalù e al direttore del presidio sanitario.

«La scorsa settimana- prosegue Amata- ho ricevuto il via libera anche da parte del presidente Musumeci. Sono convinta che questa sia la strada giusta per accrescere qualità e servizi nel nosocomio di Mistretta. Mi conforta il dichiarato supporto dei sindaci del comprensorio a questo percorso, perchè così si riesce a fare squadra, nell’interesse esclusivo della comunità di quel territorio».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati