Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
guardia medica

ASP e Ospedali

Dopo 53 giorni di lavori

Altavilla Milicia, riapre i battenti la rinnovata Guardia Medica

Ora ospita pure il Centro vaccinazioni. Il commissario dell'Asp di Palermo: «In meno di due mesi abbiamo riqualificato i locali consegnando all’utenza una struttura in grado di erogare servizi di qualità».

Tempo di lettura: 2 minuti

Ristrutturata e riqualificata per ospitare anche il Centro vaccinazioni. È la nuova Guardia Medica di Altavilla Milicia che riapre i battenti dopo 53 giorni di lavori.

Già da questa sera il Servizio di Continuità Assistenziale sarà attivo nei locali di via Oberdan e, da mercoledì prossimo, sarà possibile usufruire negli stessi locali anche delle vaccinazioni. La struttura è dotata di sistemi di allerta e videosorveglianza.

«In meno di due mesi abbiamo riqualificato i locali consegnando all’utenza una struttura in grado di erogare servizi di qualità- ha sottolineato il Commissario dell’Asp di Palermo, Antonio Candela– La Guardia medica è fornita anche di un elettrocardiografo che dal prossimo mese sarà collegato in rete per consentire di refertare in tempo reale eventuali esami. Ma la vera novità per gli abitanti di Altavilla, è il Centro vaccinazioni: per la prima volta non ci si dovrà spostare a Bagheria o Casteldaccia, ma sarà possibile usufruire del servizio nella propria cittadina».

Diventano così 4 i Centri di vaccinazione del Distretto 39: oltre a quello di Bagheria, negli ultimi 3 mesi sono stati attivati anche a Ficarazzi, Casteldaccia ed Altavilla Milicia. In quest’ultimo il servizio sarà in funzione ogni mercoledì mattina. Per accedere alla struttura basterà prenotarsi nelle giornate di martedì e giovedì presso il Comune che ha destinato personale dedicato per rispondere alle esigenze dei cittadini.

«Grazie alla sinergia tra Enti- ha detto il sindaco di Altavilla Milicia, Pino Virga– siamo in grado fornire una struttura di grande importanza per la gente. Oltre alla Guardia Medica, il Centro vaccinazioni consentirà ai cittadini di non doversi spostare a Bagheria o Casteldaccia, ma di usufruire del servizio a due passi da casa».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati