Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

Nell'ospedale nisseno il più alto numero di interventi in Sicilia

Tumori tiroidei, del pancreas e del surrene: all’Ospedale Sant’Elia il quarto Forum nazionale di Endocrinochirurgia

Appuntamento giovedì 17 giugno. «I reportage dell’Unità Operativa di Endocrinochirurgia – spiega il responsabile Salvo Scaffidi – parlano chiaro, il nostro ospedale è quello che esegue il più alto numero di interventi in Sicilia. Ne facciamo circa 300 anno e negli ultimi 4 anni siamo arrivati a quota 1000. Numeri altissimi anche perché la nostra provincia conta il maggior numero di malati con patologie tiroidee».

Tempo di lettura: 1 minuto

CALTANISSETTA. Si terrà giovedì pomeriggio, a partire dalle 17, e per l’intera giornata di venerdì, nella sala convegni dell’ospedale Sant’Elia, il quarto Forum di Endocrinochirurgia presieduto dal direttore dell’Unità Operativa Complessa di Chirurgia Giovanni Ciaccio e dal responsabile dell’endocrinochrirugia Salvo Scaffidi Abbate.

Nel corso del congresso, che già nelle scorse edizioni ha registrato un grande successo, sarà eseguito un intervento di chirurgia in diretta dall’equipe formata da Giovanni Ciaccio, Salvo Scaffidi, Giovanni Di Lorenzo e Pietro Fodale. Argomenti principali del forum i tumori tiroidei, del pancreas e del surrene.

«I reportage dell’Unità Operativa di Endocrinochirurgia- spiega il responsabile Salvo Scaffidi- parlano chiaro, il nostro ospedale è quello che esegue il più alto numero di interventi in Sicilia per quanto riguarda ghiandole tiroidee e salivari, neoformazioni linfonodali del collo e paratiroidi. Ne facciamo circa 300 anno e negli ultimi 4 anni siamo arrivati a quota 1000. Sono numeri altissimi anche in ragione del fatto che la nostra provincia conta il maggior numero di malati con patologie tiroidee».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati