Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
calore estivo

Dal palazzo

I consigli di Senior FederAnziani

Allarme caldo in Italia, prevenire è meglio che curare: ecco il decalogo per gli anziani

Temperature in aumento, ecco i consigli di Senior FederAnziani.

Tempo di lettura: 2 minuti

Arriva il grande caldo, quello che talvolta fa stare male e in alcuni casi con tragiche conseguenze. A rischio sono soprattutto le categorie più fragili, in testa gli anziani.

E siccome anche in questo caso prevenire è meglio che curare, a loro Senior Italia FederAnziani rivolge un decalogo anti-caldo:
1) Non uscire nelle ore più calde, cioè dalle 12 alle 17.
2) Bere almeno un litro e mezzo di liquidi al giorno. Evitare bevande alcoliche, gassate, troppo zuccherate e troppo fredde. Non eccedere con caffè o tè.
3) Consumare pasti leggeri. Preferire pasta, frutta, verdura, gelati alla frutta. Evitare cibi grassi e piccanti.
4) Arieggiare l’ambiente dove si vive, anche con l’uso di un ventilatore, evitando di esporsi alla ventilazione diretta;
5) Tenere il capo riparato dal sole.
6) Indossare abiti leggeri, non aderenti, di colore chiaro e tessuti naturali perché le fibre sintetiche ostacolano il passaggio dell’aria.
7) Non esporsi al sole in modo prolungato. Se, in seguito a un’eccessiva esposizione, dovesse insorge mal di testa, fare impacchi con acqua fresca.
8) Non restare dentro automobili parcheggiate al sole.
9) Non interrompere le terapie mediche, né sostituire i farmaci che si assumono abitualmente, di propria iniziativa. Consultare sempre il medico per ogni eventuale modifica delle cure che si stanno seguendo.
10) Se è possibile, andare in vacanza in località collinari o termali.

«Non possiamo permettere che anche quest’anno si ripeta il triste bollettino di vittime fra gli anziani, a cui siamo purtroppo abituati quando arrivano le ondate di calore- afferma il presidente di Senior Italia FederAnziani, Roberto Messina– È importante rispettare alcune regole fondamentali quando l’innalzamento delle temperature comporta seri rischi per le persone più fragili. Rinnoviamo il nostro invito ad ascoltare i dieci consigli ‘salva-vita’ contro la minaccia dell’estate».

Non manca un appello anche a familiari e conoscenti degli anziani: «Non lasciateli soli e assicuratevi che seguano le regole fondamentali del nostro decalogo ‘salva-vita’ contro il caldo».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati