Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
coronavirus tamponi

ASP e Ospedali

L'aggiornamento

Al Papardo falso allarme Coronavirus, il direttore generale Paino: “Problema tecnico con i tamponi”

Nelle scorse ore si era diffusa la notizia della positività di sette pazienti. I successivi controlli hanno fatto rientrare l'emergenza come fa sapere il direttore generale Paino.

Tempo di lettura: 1 minuto

MESSINA. Falso allarme Coronavirus al Papardo. Dopo la precedente notizia relativa a sette contagiati, ora arriva l’esito degli ulteriori test: sono tutti negativi.

Si sta cercando di comprendere meglio quale sia stato il problema tecnico che ha causato 7 esiti positivi su 7 tamponi effettuati ieri sera ma, come conferma il direttore generale Mario Paino, l’allarme è rientrato: «Voglio tranquillizzare tutti. Ieri sera, evidentemente, ci siamo imbattuti o in un lotto di tamponi ammalorati o in qualche altro problema tecnico, tanto che,  tutti coloro che sono venuti in ospedale dopo le 20 sono risultati positivi. Adesso sono stati tutti rivisitati, abbiamo rifatto a tutti il tampone e sono risultati tutti negativi. Mi pare di capire che qualcosa di simile sia successo, contemporaneamente, anche a Barcellona e Milazzo. Questo avvalora ulteriormente la tesi del problema tecnico con i tamponi».

Sulla vicenda interviene pure l’Asp di Messina: «Negli ospedali appartenenti all’Asp di Messina, dalle verifiche effettuate, non sono presenti nuovi casi di positività al contagio SARS COV2. Così come avviene quotidianamente vengono normalmente effettuate tutte le previste attività di sanificazione periodiche degli ambienti ospedalieri e degli ambulatori».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati