aggressioni Smi violenza

Aggressioni negli ospedali siciliani, divampa la protesta: «Ormai è un vero e proprio Far West»

11 gennaio 2018

Il segretario nazionale di Confintesa Sanità interviene dopo gli ennesimi episodi di violenza a danno di medici ed infermieri.

 

di

«Dopo gli ultimi casi verificatisi nei pronto soccorso degli ospedali di Palermo possiamo dire di assistere ad una vera emergenza dove la mancanza di personale rischia di peggiorare la già precaria situazione della sanità palermitana e, più in generale, dell’intera Isola».

Lo dichiara il Segretario Nazionale Confintesa Sanità, Domenico Amato, in relazione agli ultimi episodi di disservizi e di violenza sugli operatori riscontrati nei pronto soccorso di Palermo.

«Tra questi casi non troviamo solo esempi di un’offerta sanitaria precaria ma anche della sicurezza dei degenti e degli operatori anch’essi, nell’ultimo periodo, messi alla prova da veri e propri episodi di Far West. Chiediamo, pertanto, un intervento massiccio e decisivo del Governo Regionale», conclude Amato.

Seus 118

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV