Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Dal palazzo

L'appello dell'AMMI

#Adessobasta, il video di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne

È l'appello lanciato dall'A.M.M.I. (Associazione mogli medici italiani) – sez. Messina, nell'ambito del progetto di comunicazione sociale "Libertà di Salute" ideato e diretto dalla giornalista Lilly La Fauci.

Tempo di lettura: 2 minuti

#Adessobasta. È l’appello lanciato, insieme ad una serie di importanti spunti di riflessione, nel video di sensibilizzazione promosso dall’A.M.M.I. (Associazione mogli medici italiani) – sez. Messina, nell’ambito del progetto di comunicazione sociale “Libertà di Salute” ideato e diretto dalla giornalista Lilly La Fauci.

Alla campagna, lanciata in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne sul sito della Gazzetta del Sud, hanno partecipato la presidente dell’Ammi sez. Messina Rosellina Crisafulli insieme con un gruppo di “ammine” in rappresentanza di varie categorie professionali.

All’iniziativa hanno aderito anche il C.I.R.S. (Comitato reinserimento sociale) onlus, con la presidente Maria Celeste Celi, ed il C.a.v. – Centro di Aiuto alla Vita “Vittoria Quarenghi”, con la presidente Irene Barbaro. Ad analizzare il contesto relativo alla violenza di genere dl punto vista medico la neurologa Marinella Ruggeri.

A commentare la problematica anche la dott.ssa Chiara Lomazzi dell’IRCCS Fondazione Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano. Il quadro normativo in materia è stato esposto dall’avvocato Francesca De Domenico, segretaria Ammi nazionale. Testimonial d’eccezione l’attrice messinese Federica De Cola.

Nel video, in ordine di apparizione: Lilly La Fauci, collaboratrice della Gazzetta del Sud e ideatrice del progetto di comunicazione sociale “Libertà di Salute”; Rosellina Crisafulli, presidente Ammi sez. Messina; Federica De Cola, attrice messinese; Rosanna Fiumanò, medico; Lidia Zagami, insegnante; Cettina Inferrera, insegnante; Enza Lembo, insegnante; Teresa Ferrone, medico; Maria Rosaria Ramires, direttore amministrativo liceo Maurolico; Cettina Passalacqua, presidente revisori dei conti Ammi Messina; Loretta Mancini, presidente probi viri Ammi Messina; Antonella Gasparo, tesoriera Ammi Messina.

Ed ancora: Benedetta Bitto, segretaria Ammi Messina; Francesca De Domenico, avvocato, segretaria Ammi nazionale; Irene Barbaro, presidente C.a.v. – Centro di Aiuto alla Vita “Vittoria Quarenghi” onlus; Maria Celeste Celi, presidente Cirs onlus; Chiara Lomazzi, chirurgo vascolare IRCCS Fondazione Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano; Marinella Ruggeri, medico neurologo.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati