Accorpamento del Piemonte, la commissione Sanità dell’Ars in visita al Bonino Pulejo

12 Luglio 2016

I deputati regionali sono stati ricevuti dai vertici dell'Irccs di Messina.

 

di

MESSINA. La Commissione Sanità dell’Ars oggi (martedì 12 luglio) è stata in visita all’Irccs Centro Neurolesi Bonino Pulejo di Messina.

L’obiettivo è stato  prendere atto del livello di attuazione della legge 24 riguardante l’accorpamento del Piemonte all’Irccs: i componenti dell’organo parlamentare presieduto da Pippo Digiacomo, insieme con l’assessore ai Servizi sociali del Comune di Messina, Nina Santisi (intervenuta su delega del sindaco Renato Accorinti) hanno preso atto dei dati positivi riguardanti l’attività del Bonino Pulejo, in costante crescita, complimentandosi con la dirigenza, ma anche delle difficoltà evidenziate dal Papardo per la gestione del Pronto soccorso del Piemonte.

Il direttore generale del Bonino Pulejo, Angelo Aliquò, il direttore scientifico Placido Bramanti ed il direttore sanitario Bernardo Alagna hanno esposto con soddisfazione i risultati dell’Irccs che, nel suo campo, grazie al sempre maggior utilizzo di innovative tecnologie, diventa un punto di riferimento sempre più forte a livello regionale e non solo.

La nuova sfida della dirigenza è salvare definitivamente il Piemonte. Garantita dai parlamentari la massima collaborazione e un’attenta vigilanza sull’applicazione della legge a tutela della sanità pubblica.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV