Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

L'iniziativa

Accoglienza dei donatori di sangue, intesa tra Asp di Messina e Avis nazionale

Sarà svolta dai giovani operatori volontari in Servizio Civile.

Tempo di lettura: 2 minuti

Per il supporto alle azioni progettuali programmate nell’ambito dei progetti di Servizio Civile Universale della Presidenza del Consiglio è stato stipulato un accordo di partenariato tra l’Associazione Volontari Italiani del Sangue AVIS Nazionale (con sede in viale Forlanini, n.23 a Milano), nella persona del Presidente legale rappresentante dell’AVIS Regionale Sicilia Salvatore Mandarà e l’Asp di Messina nella persona del Direttore Generale Paolo La Paglia.

AVIS e ASP promuovono una sinergica collaborazione affinché gli operatori volontari in servizio civile nel Progetto “Dono e salute in Sicilia” svolgano un servizio di accoglienza dei donatori presso i Servizi Trasfusionali.

Scopo dell’iniziativa è promuovere presso i Servizi Trasfusionali dislocati nel territorio dell’ASP messinese un’attività di accoglienza ai donatori di sangue svolta dai giovani operatori volontari in Servizio Civile.

Gli operatori accoglieranno i donatori nella fasi non sanitarie della donazione per dare loro adeguate informazioni, assistenza nel percorso che precede e che segue il prelievo e mediante un contatto diretto rispondere ad eventuali dubbi o difficoltà, interagendo in modo discreto e collaborativo con il personale dell’Azienda sanitaria.

Inoltre verrà assicurata una formazione specifica ai giovani in Servizio Civile relativa all’organizzazione del sistema trasfusionale, alla donazione di sangue e plasma, alla prevenzione e ai rischi connessi allo svolgimento della loro attività e alla comunicazione con il pubblico.

“Ci siamo dati un obiettivo ambizioso- dicono La Paglia e Mandarà- ovvero ottenere un aumento nel prossimo anno di almeno il 20% della raccolta di sangue in provincia di Messina”.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati