Incidente mortale a Sanremo: indagati medici, infermieri e un addetto del 118

26 Novembre 2015

Insieme al commerciante che ha investito l'anziano titolare del chiosco di fiori, sono pure loro accusati di omicidio colposo.

 

di

SANREMO. L’indagine sulla morte di Gino Longo, il 76enne titolare del chiosco di fiori sulla Statale Aurelia in Valle Armea, si allarga a medici ed infermieri dell’ospedale e del 118.

Come scrivono oggi Stampa e Secolo, infatti, dopo la morte dell’uomo all’ospedale ‘Santa Corona’ di Pietra Ligure dove era stato ricoverato, è stato indagato per omicidio colposo il commerciante 62enne di Sanremo che lo ha investito con la moto ma anche il medico e l’infermiere del pronto soccorso che lo hanno seguito per primi, il responsabile del reparto di Osservazione del ‘Borea’ ed il medico del 118 che lo ha assistito subito dopo l’incidente.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV