seus areus turni 118 ferragosto

118, l’appello dell’Aasi: «Sia riconosciuta giuridicamente la figura professionale dell’autista- soccorritore»

26 Aprile 2017

La richiesta dell'Associazione all'Anci Sicilia, all'assessore regionale alla Salute e ai deputati dell'Ars.

 

di

PALERMO. L’istituzione giuridica e professionale della figura dell’autista- soccorritore del 118: è quanto sollecitato dall’Associazione autisti soccorritori italiani (AASI) all’Anci Sicilia, e per conoscenza anche all’assessorato regionale alla Salute e ai deputati dell’Ars.

In una nota, il presidente regionale Stefano Casabianca sottolinea: «L’Aasi è stata costituita con l’obiettivo di promuovere la professionalità di questa categoria, attraverso la formazione ed il riconoscimento giuridico della figura professionale di autista- soccorritore addetto all’emergenza medica, e ciò a vantaggio della sicurezza e della qualità dei servizi offerti ai cittadini- utenti».

«Pertanto- aggiunge Casabianca- chiediamo di sostenere le iniziative volte al riconoscimento giuridico e professionale della figura di autista- soccorritore addetto all’emergenza sanitaria, nonché una maggiore sensibilizzazione alle attività connesse al soccorso sanitario extra ospedaliero, coinvolgendo voi, in qualità di sindaci, le istituzioni locali, i cittadini e le associazioni dei vostri territori promuovendo iniziative inerenti campagne sulla sicurezza stradale, giornate di diffusione del primo soccorso e cultura dell’emergenza».

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV