ibla soccorritori 118 Ortigia precari livelli occupazionali cda seus snami seus contratto lettera ambulanza medicalizzata sottiletta affogata

118 in Sicilia, l’appello a Razza: «Ai lavoratori della Seus siano applicati tutti i diritti contrattuali»

19 Dicembre 2018

Il "Movimento unito dei dipendenti del 118" si rivolge all'assessore alla Salute: «Il nuovo Cda si è già dichiarato disponibile a un confronto su questi temi».

 

di

PALERMO. «Nonostante vi siano diverse coperture economiche, non capiamo come mai in Seus vi siano annose criticità derivate dalla mancata applicazione di molti istituti contrattuali per tutto il personale, e ciò potrebbe generare contenziosi».

È quanto scrive Clotilde Grimaldi (presidente regionale del “Movimento Unito dipendenti 118 Sicilia”) in un appello rivolto all’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, per sollecitare «la giusta applicazione degli istituti contrattuali e di tutto quello che riguarda il contratto di categoria».

Nella nota si sottolinea che il nuovo Cda della Seus, insediatosi nelle scorse settimane, «si è dichiarato disponibile all’apertura per affrontare gli annosi problemi legati al funzionamento e alle problematiche di tutto il personale».

Il “Movimento Unito dipendenti 118 Sicilia” chiede quindi a Razza che «la parte finanziaria della rinnovata convezione con la Seus sia sufficiente a dare dignità e orgoglio a tutti i dipendenti della Seus, che 24 ore al giorno per 365 giorni l’anno, ognuno con le sue funzioni, vegliano sulla salute dei siciliani. I lavoratori della Seus non devono continuare a pagare il conto di cattive gestioni del passato».

 

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV