Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
sanità siciliana

Emergenza urgenza

L'assessore "bacchetta" il dg dell'Asp di Messina

118 in Sicilia, Gucciardi difende le ambulanze senza medico a bordo: «Chi le giudica inutili sbaglia e crea allarmismi»

L'assessore regionale alla Salute dissente dalle affermazioni del dg dell'Asp di Messina.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. «Intendo sottolineare con forza, a nome di tutto il sistema di emergenza-urgenza 118 della Regione, l’utilità delle MSB (mezzi di soccorso di base, ovvero le ambulanze con a bordo soccorritori e senza medici)». Lo dichiara l’assessore regionale alla Salute Baldo Gucciardi (nella foto), riferendosi alle parole pronunciate dal manager dell’Asp di Messina Gaetano Sirna che ha definito il servizio delle MSB inutile e pericoloso.

«Ci sono tanti esempi, anche in Sicilia, che dimostrano invece quanto sia importante anche la presenza dei mezzi di soccorso di base- aggiunge Gucciardi- In Italia la maggior parte delle ambulanze è equipaggiata con soli soccorritori e la presenza delle MSB nel servizio di emergenza-urgenza è prevista a livello normativo dallo Stato con le Regioni che devono recepire il decreto. Affermazioni che vanno in contrasto con questo principio rischiano solo di creare allarmismo, delegittimando il lavoro ed il sacrificio di tanti soccorritori del 118 che svolgono giornalmente con diligenza e professionalità il proprio lavoro».

Nei giorni scorsi sulla vicenda c’era stato anche un botta e risposta tra Angelo Aliquò (ex dg della Seus) e il sindacato Snami.

Ed oggi è intervenuto anche Gaetano Montalbano, amministratore unico della Seus: leggi qui.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati