Beatrice Lorenzin.2

Sanità siciliana, interrogazione dei grillini alla Lorenzin: «Basta con i ritardi, subito il via a stabilizzazioni e concorsi»

15 luglio 2017

Iniziativa dei deputati, prima firmataria Giulia Grillo, che si rivolgono anche al ministero dell'Economia.

di

Il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin (nella foto) «comunichi tempi certi per la stabilizzazione dei precari della sanità in Sicilia e la calendarizzazione dei nuovi concorsi delle Aziende del Servizio Sanitario della Regione Sicilia».

Lo scrivono i deputati della Commissione Affari Sociali del Movimento 5 Stelle nell’interrogazione, a prima firma Giulia Grillo, rivolta al ministro della Salute e al ministro dell’Economia e delle Finanze, sottolineando che «negare il diritto all’assunzione del personale vincitore dei concorsi equivale a negare il diritto alla Salute dei cittadini».

«Da molti anni in Sicilia- afferma Giulia Grillo- medici, infermieri e figure professionali sanitarie, aspettano la stabilizzazione delle loro posizioni lavorative e l’indizione dei nuovi concorsi. Tra l’altro ancora non si è a conoscenza del varo dei piani triennali di assunzioni (2107/2019) da parte delle Asl siciliane. Inoltre, ancora non si sa a che punto sia la chiusura delle procedure di valutazione delle piante organiche delle Asl e degli Enti del Servizio Sanitario Regionale siciliano. Una situazione inaccettabile- conclude Grillo- che il ministero ha il dovere di chiarire».

Giulia Grillo

Giulia Grillo, prima firmataria dell’interrogazione

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Made with by DRTADV