Ospedale Papardo. Pronto Soccorso

Sanità messinese, sollecitata a Gucciardi l’attivazione di un tavolo urgente sulle assunzioni

10 agosto 2017

La nota di Anaao Assomed

di

MESSINA. «L’assessore regionale alla Sanità Baldo Gucciardi ha disposto che le procedure di assunzione a tempo indeterminato restino subordinate alla ricollocazione delle figure professionali, come esito della valutazione dei Piani del fabbisogno triennale 2017/2019, dichiarate eccedenti. Senza evidentemente tener conto delle gravi ripercussioni che un nuovo ritardo delle assunzioni può avere sull’erogazione dei LEA e sul soddisfacimento dei bisogni dei cittadini».

Lo scrive in un comunicato stampa l’Anaao Assomed: «Detto che- precisa Pietro Pata, segretario regionale- il bacino di Messina è stato severamente colpito nella disponibilità di strutture e numero di posti letto, nell’applicazione del D.M. 70/2015 e nel Decreto 629 del 31 marzo 2017 (Rete ospedaliera per l’emergenza/urgenza) e di fatto in questo bacino sono segnalate tutte le eccedenze di personale dirigente e del comparto».

«L’Anaao Assomed- prosegue Pata- chiede alle istituzioni del comparto, rappresentate dall’assessore Gucciardi, dal presidente dalla VI Commissione dell’Ars, Pippo Digiacomo, e dal Dirigente Generale del Dipartimento Pianificazione Strategica, Ignazio Tozzo, il completo riassorbimento delle eccedenze, convocando tempestivamente nella sede dell’assessorato un Tavolo tecnico dei Commissari delle 4 Aziende ricadenti nel bacino di Messina (Policlinico, Papardo, Asp e Bonino Pulejo- Piemonte), con la partecipazione delle organizzazioni sindacali».

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Made with by DRTADV