Prelievo multiorgano all’ospedale Ingrassia di Palermo: fegato, reni e cornee di un sessantottenne

12 ottobre 2017

Da un’equipe dell’Ismett coadiuvata dallo staff di anestesiologica del nosocomio di Corso Calatafimi. In supporto il Centro regionale Trapianti.

 

di

PALERMO. Prelievo multiorgano all’Ospedale Ingrassia di Palermo. L’intervento è stato effettuato su un donatore di 68 anni, deceduto per emorragia cerebrale “inoperabile”. Dopo il periodo di osservazione obbligatorio per legge, il prelievo è stato eseguito- con il supporto del Centro regionale trapianti– nel complesso operatorio dell’Ospedale Ingrassia, da un’equipe dell’Ismett coadiuvata dall’equipe anestesiologica del nosocomio di Corso Calatafimi.

L’intervento, iniziato all’1 e terminato alle 6.30 di martedì scorso, ha consentito il prelievo di fegato, reni e cornee. Il fegato è stato già impiantato all’Ismett  ad un paziente siciliano.

La Direzione dell’Asp di Palermo «ringrazia la famiglia del donatore per lo straordinario atto di generosità e l’equipe dell’Ospedale Ingrassia e dell’Ismett per l’impegno e la professionalità».

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Made with by DRTADV